Liceo Classio Jesi Blog

L’apprendimento della lingua inglese nell’era degli smartphone

In quest’epoca moderna, prepotentemente dominata dagli smartphone e dai social network, gli adolescenti incontrano ancora molte difficoltà nell’apprendimento della lingua inglese. Infatti, sembra che molti ragazzi non abbiano ancora compreso quante opportunità la conoscenza dell’inglese può portare alle loro vite e future carriere. C’è senza dubbio ancora molta confusione e spesso genitori e insegnanti non sanno come porre rimedio.

Un’insegnante una volta ci ha raccontato che, durante una delle sue lezioni, alla domanda quale fosse la prima parola inglese che gli studenti ricordavano c’è stato un ragazzo che ha urlato: “Pizza!”.
Questo piccolo aneddoto la dice lunga su quanto caos ci sia nella testa dei ragazzi. Fortunatamente il tutto è finito con una risata e un cambio di menù: il ragazzo in questione al posto della pizza ha optato per l’hamburger.

Il gioco – banale a dirsi – è il miglior metodo per far apprendere una lingua straniera, non solo con i bambini, ma anche con gli adulti e perché no, con gli stranieri.

Un altro stimolo verso l’apprendimento della lingua inglese può partire dal desiderio di conoscere i testi delle canzoni. Tanti studenti hanno velleità artistiche e improvvisano delle sfide rap. L’italiano sfortunatamente è una lingua che mal si adatta a quei ritmi. L’inglese, invece, è perfetto. Peccato che non sempre la pronuncia o il significato di quello che gli studenti vorrebbero dire sia comprensibile. Allora è proprio lì che bisogna lavorare con i ragazzi. Correggere le loro canzoni è come correggere un compito, con l’unica differenza che le prime le scrivono volentieri, i compiti per casa un po’ meno.

 

L’inglese è di fatto un passaporto per il futuro. Le lingue straniere sono la chiave per il successo e aprono tantissime possibilità a livello professionale. Sono diventate indubbiamente uno strumento indispensabile per la vita quotidiana e l’inglese ancor di più. Basti pensare, ad esempio, alla possibilità di viaggiare in tutto il mondo e conversare con persone provenienti da ogni parte del globo. In alternativa ci si può rivolgere a  professionisti della lingua, pronti ad insegnare la nobile lingua d’Albione ad ogni fascia d’età.

Have something to add? Share it in the comments.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *